conto termico ecobonus

Conto Termico 2.0, ecco il nome dell’incentivo nato per aiutare imprese e famiglie a passare ad una fonte di energia rinnovabile. Si tratta di un incentivo economico riconosciuto che mira all’attuazione di un piano lavoro per il potenziamento dell’efficienza energetica e della produzione di energia termica proveniente da fonti rinnovabili, e può essere effettuato solo su immobili esistenti.

L’incentivo è stato espresso in maniera economica e non fiscale, per questo il beneficiario otterrà tramite bonifico bancario la somma corrisposta per i lavori, erogata direttamente dal GSE, sul proprio conto corrente. Ricordiamo che questo bonus è operativo dal 2016: (Decreto Ministeriale 16-02-2016).

“Il Conto Termico 2.0″ inoltre varia in funzione delle prestazioni energetiche del generatore, e la percentuale corrisposta al beneficiario cambierà in base alla zona climatica in cui si esegue l’intervento (secondo quanto riportato, più la zona è fredda, maggiore sarà l’incentivo ricevuto).

Informazioni sul corrispettivo da riscuotere

Se l’importo dell’incentivo rilasciato sarà pari o inferiore a 5.000,00 euro, si riceverà il pagamento dell’incentivo tramite bonifico bancario eseguito dal GSE in un’unica soluzione dopo circa 5/6 mesi dalla data di installazione del prodotto (di solito ci vogliono dai 30 ai 90 giorni dalla data di approvazione).

Mentre per quanto riguarda i privati (sono rinchiuse in questa categoria sia le persone fisiche che le aziende.

Ecco quali sono i ammessi dal Conto Termico 2.0:

  1. La sostituzione di uno o più generatori di calore e l’installazione di prodotti ad alta efficienza energetica (esclusivamente per interventi con caldaie, stufe e termo-camini a biomassa
  2. Solo per gli impianti solari termici è ammessa la nuova installazione.

Di seguito ecco la lista completa:

Interventi 2A): Pompe di Calore

  • Sostituzione PdC Aria/Aria (Mono-Multi split) con nuova PdC Aria/Aria (Mono-Multi split)
  • Sostituzione PdC Aria/Acqua (Chiller) con nuova PdC Aria/Acqua (Chiller)
  • Sostituzione Caldaia (tutte le tipologie) con PdC Aria/Acqua (Chiller)
  • Sostituzione di scalda-acqua elettrico con scalda-acqua in pompa di calore
  • Sostituzione di caldaia (tutte le tipologie) con generatori Ibridi (pompa di calore + caldaia a condensazione “factory-made”)

Interventi 2B): Generatori a biomasse

  • Sostituzione di stufa a biomasse con Stufa a biomasse
  • Sostituzione di camino aperto con Inserto a biomasse
  • Sostituzione di termostufa a biomasse con Termostufa a biomasse
  • Sostituzione di caldaia a biomasse con Caldaia a biomasse
  • Sostituzione di termocamino a biomasse con Termocamino a biomasse

Interventi 2C): installazione collettori solari

  • Installazione di impianti solari termici

Dove posso recarmi per avviare la pratica?

In questi ultimi mesi, abbiamo assistito tutti alla nascita e sviluppo del COVID 19, per questo motivo richiedere un appuntamento in banca o con un consulente potrebbe essere difficile e pericoloso anche per la salute di intere famiglie. I nostri consulenti specializzati di Salvaconto però potranno intervenire subito grazie alle consulenze online e gratuite, e potranno assistervi in qualsiasi momento. Basta contattare il form con i propri dati per essere ricontattati gratuitamente e senza nessun impegno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *