I NOSTRI CONSULENTI DEL RISPARMIO A TUA DISPOSIZIONE

Inserisci i tuoi dati e sarai richiamato per avere tutti i dettagli per richiedere il Bonus del Governo

Compila il Form e sarai ricontattato nelle prossime 24 ore da un nostro consulente che saprà rispondere a tutte le tue domande sulle nuove disposizioni del governo.

Bonus sociale luce 2020: a chi spetta

Il bonus sociale luce 2020, può essere richiesto:

  • ISEE fino a 8.265 euro;
  • ISEE fino a 20.000 euro per le famiglie numerose (almeno 4 figli a carico);
  • Malati gravi che sono costretti ad usare apparecchiature mediche elettriche (elettromedicali) indispensabili al mantenimento in vita.
Il valore del bonus sociale luce 2020 dipende dal numero di componenti della famiglia: 125 euro fino a due componenti, 148 euro fino a quattro componenti, 173 euro oltre i quattro componenti. Poiché il bonus luce è uno sconto, viene applicato direttamente in bolletta, ma non in un’unica soluzione: viene erogato in rate nelle bollette luce emesse nel corso dei 12 mesi di validità del bonus. Decorsi i 12 mesi, si dovrà fare un’altra domanda per ottenere il bonus luce per l’anno successivo.

Il bonus luce viene erogato sia ai clienti che hanno aderito a un’offerta sul mercato libero dell’energia sia a quelli serviti in maggior tutela e, se si cambia fornitore, verrà automaticamente riconosciuto alla nuova bolletta. Se cambiamo fornitore, quindi, non perdiamo il bonus.

Bonus sociale gas 2020: a chi spetta

Il bonus gas è uno sconto in bolletta riservato alle famiglie in situazione di disagio economico. Le soglie ISEE per ricevere il bonus gas sono le stesse del bonus elettrico:

  • ISEE fino a 8.265 euro
  • ISEE fino a 20.000 euro per le famiglie numerose (oltre 3 figli a carico)

Una precisazione importante: non è possibile chiedere il bonus sociale gas se usiamo gas metano o GPL in bombola, ma è necessario essere allacciati alla rete cittadina del gas.

L’importo del bonus sociale gas 2020 è legato a diversi fattori tra cui il numero di componenti della famiglia. Per quanto riguarda i componenti del nucleo familiare ci sono due soglie: da 1 a 4 persone e oltre le 4 persone. Un secondo fattore che incide sull’importo del bonus sociale gas è il Comune di residenza: chi vive a Bolzano ottiene un bonus superiore a chi abita a Palermo, perché ha esigenze di riscaldamento superiori. L’ultimo fattore da considerare per il calcolo del bonus gas 2020 è l’uso che si fa del gas: l’entità del bonus varia a seconda che si faccia uso solo dell’acqua calda sanitaria o anche del riscaldamento.

Conoscendo questi dati è possibile calcolare l’ammontare del bonus sociale gas 2020 tramite un apposito calcolatore sul sito dell’ARERA.