auto noleggio a lungo termine

A chi conviene noleggiare un’auto a lungo termine?

Il noleggio a lungo termine è diventato molto popolare solo di recente anche se esiste sul mercato da molti anni. Inizialmente si trattava di un servizio riservato alle aziende, in particolare per quelle che desideravano offrire l’auto aziendale ai propri collaboratori. Oggi questa possibilità è stata estesa anche ai privati e ai liberi professionisti ed è un’alternativa molto conveniente rispetto all’acquisto di una vettura nuova di proprietà. In questo articolo ti spiegheremo i vantaggi del noleggio a lungo termine e per chi potrebbe rivelarsi una scelta conveniente.

Cos’è il noleggio a lungo termine in breve?

Si tratta di una formula per la quale ottieni un’auto a noleggio per una durata lunga, che può arrivare fino a quattro anni. È simile al leasing ma con delle sottili differenze. Nello specifico con il noleggio a lungo termine non riscatti l’auto ma la restituisci alla società presso cui ti sei affidato e nella quota mensile che paghi per il noleggio sono incluse le spese ordinarie e straordinarie tipiche di un’auto di proprietà: assicurazione, bollo, revisione ma anche riparazioni, sostituzioni e oneri vari.

Quindi pagando il canone mensile hai diritto a un’auto a completa disposizione senza preoccuparti di nulla perché tutte le competenze della vettura sono sbrigate dalla società presso cui l’hai noleggiata. Puoi scegliere tra varie proposte commerciali e cilindrate come puoi personalizzare il canone e il tipo di contratto. Il noleggio a lungo termine è una iniziativa flessibile molto interessante che si è rivelata molto popolare soprattutto tra i privati. Vediamo il perché.

Liberi professionisti e noleggio a lungo termine: il binomio vincente

Il mondo del lavoro oggi è cambiato molto rispetto a un decennio fa. Il mercato è diventato estremamente liquido e competitivo ma soprattutto precario. Per questo abbiamo assistito gradualmente all’erosione del posto fisso in favore di lavori più precari da un punto di vista contrattuale e questo ha comportato, quindi, l’aumento esponenziale di liberi professionisti anche in ambiti tradizionalmente a contratto.

Questo ha causato anche un’erosione della liquidità delle persone che unito a crisi economiche e alle ondate di inflazione ha impoverito il potere d’acquisto delle persone. Per questo l’acquisto di auto nuove, in Italia, è un settore in crisi rispetto a quello dell’auto usata che cresce lentamente ma con gradualità. In questa fase di cambiamento il mercato dell’auto usata ha saputo cogliere al balzo l’occasione di innovarsi ma si è trovato a fare i conti con quello della sharing economy e dei suoi meccanismi.

Tra questi nuovi protagonisti economici c’è per l’appunto il noleggio a lungo termine che consente ai liberi professionisti con fatturato “normale” di poter avere un’auto nuova senza l’incombenza di doverla acquistare.

Privati e famiglie: perché risparmiare è sempre una priorità

Lo stesso discorso vale per le famiglie per cui l’acquisto di un’auto diventa sempre più un ostacolo costoso. Per questo il noleggio a lungo termine ha riscosso grande successo tra i privati. Dopotutto è un’alternativa conveniente sia per il risparmio di tempo che per quello di denaro. Se acquisti un’auto a rate con un finanziamento, infatti, ti troverai a saldare il prestito nel giro di quattro/cinque anni mentre l’auto invecchia progressivamente. In poche parole, quindi, il noleggio a lungo termine conviene a tutti!

Limitazioni neopatentati per il noleggio di auto

Limitazioni neopatentati per il noleggio di auto: ecco quali sono

Se hai appena conseguito la patente saprai già che il Codice della Strada prevede limitazioni ben precise per i neopatentati. Le sanzioni per il mancato rispetto delle limitazioni sono molto salate, per cui è meglio conoscerle per bene. In generale esse riguardano sia l’auto di proprietà che quelle a noleggio e in questo articolo le approfondiremo ad una ad una.

Chi è il neopatentato per il Codice della Strada? Un chiarimento

Per neopatentato si intende un soggetto ben preciso in termini di legge. Difatti il Codice della Strada stabilisce che sia un soggetto che abbia conseguito la patente A o B per la prima volta ma anche chi ha dovuto rifare l’esame per revoca o simile sanzione. Sono considerati neopatentati anche chi consegue una patente di differente categoria e i militari o gli stranieri che hanno convertito la loro patente. Per tutti questi soggetti lo status di neopatentato dura tre anni e consiste in limitazioni e divieti da rispettare.

Limitazioni su strada per i neopatentati

In primo luogo il Codice della Strada stabilisce la cilindrata dei veicoli che possono guidare e che non devono superare i 95 cavalli per una potenza di 55Kw/tonnellata di peso. Per questo il noleggio dell’auto potrebbe essere più complesso a seconda dei modelli di cui dispone la concessionaria. Inoltre il codice stabilisce che i neopatentati non possono superare i 100 chilometri orari in autostrada e i novanta sulle strade statali.

Noleggio per neopatentati: come funziona?

Per quanto riguarda il noleggio di auto per neopatentati le regole da seguire dipendono sia dal rispetto del Codice della Strada che dalle politiche interne dell’azienda a cui deciderai di affidarti. Generalmente i giovani al di sotto dei 25 anni devono attenersi a limitazioni precise circa le categorie di auto oltre all’assenza di determinati servizi e accessori. Generalmente le compagnie si assicurano che il conseguimento della patente sia avvenuto da almeno 12 mesi e richiedono un supplemento da pagare a chi ha un’età compresa tra 21 e 24 anni. Questo significa che praticamente nessuna agenzia di noleggio consente a persone che hanno un’età compresa tra 18 e 20 anni di prendere un’auto.

La carta di credito e le assicurazioni

Ovviamente ci sono alcune iniziative promozionali da parte di specifiche agenzie. Alcune consentono ai giovani di noleggiare le auto a prezzi convenienti ma sempre richiedendo una carta di credito sui cui, eventualmente, addebitare le spese per i danni. La carta di credito è sempre richiesta per il noleggio di auto, anche per chi non è neopatentato. Si tratta di una forma di garanzia che le aziende richiedono per coprire qualsiasi evenienza.

Sul mercato alcune compagnie aggirano l’ostacolo chiedendo una cauzione di cinquecento euro. Questa può essere versata in contanti o con pagamento bancomat e verrà restituita al momento della riconsegna dell’auto in buone condizioni. Con il pagamento con bancomat la cauzione viene stornata al momento della restituzione. Si tratta di un’operazione da evitare e che non è concessa dalle agenzie di noleggio più qualificate. Diciamo che si tratta per lo più di una prassi per quelle persone che pur avendo i requisiti per noleggiare un’auto non possiedono la carta di credito.

differenze tra noleggio a lungo termine e leasing

Differenze tra noleggio a lungo termine e leasing

In questo articolo parleremo delle differenze tra noleggio a lungo termine e leasing, due modalità che spesso vengono confuse tra loro. In realtà il noleggio a lungo termine ed il leasing sono due approcci all’uso dell’auto molto differenti che bisogna valutare con attenzione prima di scegliere la formula più adatta a noi e ora vediamo il perché.

Come funziona il noleggio a lungo termine?

Il noleggio a lungo termine è una formula di noleggio che prevede l’utilizzo di un’auto nuova o semi nuova per un periodo che va fino a 60 mesi. Questa modalità di noleggio giunse sul mercato inizialmente solo per aziende e liberi professionisti ma di recente è stata aperta anche ai privati. Noleggiando un’auto a lungo termine paghi un canone fisso mensile, senza soprese e costi nascosti, che comprende l’utilizzo dell’auto, il bollo, l’assicurazione RC, la Kasko e tutti gli oneri amministrativi e burocratici. Puoi versare una maxi rata iniziale oppure noleggiare direttamente l’auto senza anticipo.

Alcune società specializzate offrono il noleggio a lungo termine con chilometraggio illimitato e il miglior vantaggio risiede nel fatto che hai anche il carro attrezzi e l’assistenza ordinaria o straordinaria inclusa. Praticamente devi solo guidare e al resto ci pensa la società presso cui hai noleggiato. Il vantaggio di utilizzare questa formula risiede principalmente nel fatto che una volta pagato il canone non devi pensare più a nulla e l’auto diventa praticamente tua. Tu dovrai solo guidare responsabilmente e occuparti del carburante.

Come funziona il leasing?

Il leasing, invece, funziona con un noleggio a lungo termine durante il quale l’auto è di proprietà della società. Alla risoluzione del contratto, tuttavia, puoi scegliere di restituire l’auto, prendere in leasing una nuova oppure riscattare il veicolo pagando quanto devi di valore residuale. Questa formula contrattuale, quindi, a differenza del noleggio a lungo termine prevede la possibilità di diventare titolare del veicolo riscattando le rate versate.

È difficile stabilire se sia conveniente rispetto al noleggio a lungo termine perché le condizioni da valutare a livello contrattuale sono molteplici. Il leasing a differenza del noleggio a lungo termine prevede il versamento di un corposo anticipo per l’utilizzo del primo mese e poi, scende per il pagamento delle mensilità successive.

È più conveniente il noleggio a lungo termine o il leasing?

Difficile stabilirlo così su due piedi. Per scegliere dovresti avere sotto mano più preventivi e considerare alcuni fattori. A parità di auto dovrai valutare anche il chilometraggio che sei solito percorrere, il tuo budget e la disponibilità a versare un acconto sostanzioso. Il noleggio a lungo termine ti permette di cambiare auto tutte le volte che vuoi e offre condizioni contrattuali vantaggiose riguardo le pratiche amministrative e burocratiche.

Il leasing ti consente di riscattare un’auto che hai usato come fosse tua dopo averla pagata comodamente a rate. Il noleggio a lungo termine di offre la possibilità di cambiare veicolo. È vero anche che le auto invecchiano e, nel tempo, diventano un bene passivo per riparazioni e calo delle prestazioni. Per valutare la scelta migliore, quindi, devi sempre far riferimento al tuo stile di vita e al tuo budget.